Inglese Australiano: 5 Cose da Sapere

Vacanza studio in Australia: che differenze con l’inglese britannico?

Con inglese australiano si intende, ovviamente, la varietà di inglese parlata in Australia, la quale si distingue dall’inglese britannico – tradizionalmente il punto di riferimento per la scuola italiana – per alcune peculiarità.  Le ragioni di queste differenze sono molteplici e ce ne occuperemo in altri articoli successivi.

Chiariamo però subito un punto: quanto più è formale la conversazione – o il testo – tanto più l’inglese australiano convergerà con le altre varietà di inglese alle quali siete abituati. Per dare un esempio concreto, un articolo di The Australian – il quotidiano più diffuso nel paese – è comprensibile tanto quanto uno di The Times o del Washington Post.
Per cui, se vi state preparando ad una vacanza studio o ad un trimestre in Australia, non temete, l’inglese che conoscete e andrete a migliorare, è lo stesso studiato a scuola.

STAI CERCANDO UNA VACANZA STUDIO IN AUSTRALIA? CONTATTACI!

Inglese australiano – particolarità lessicali

Detto ciò, a livello più colloquiale, l’inglese australiano presenta delle caratteristiche “di eccentricità” che forse non avete mai letto nei testi scolastici. Ecco quindi una breve lista di parole ed espressioni in inglese australiano la cui conoscenza vi permetterà di sembrare dei perfetti Aussie – sul significato e l’origine di tale termine, Aussie, torneremo tra qualche riga.

G’day – un tipico modo di salutare dell’inglese australiano

E’ un saluto dell’inglese australiano più o meno equivalente a quelli a noi più noti in inglese britannico come  “Hello” o “How are you?”.

G’day è certamente l’espressione più frequente che vi capiterà di sentire all’interno di una conversazione informale in inglese australiano!

Mate – un modo di rivolgersi all’interlocutore frequente nell’inglese australiano

Come in inglese britannico, “mate” è un termine informale che viene usato quando ci si rivolge a qualcuno. Similmente, nell’inglese americano si usa “man” (sono possibili anche altre variazioni al tema come “buddy”, “dude”, ecc).

Per esempio, quando si saluta in inglese australiano è comune sentire: “G’day mate,” che più o meno vuol dire: “Hello, friend” (anche se in UK, come anticipato, sarebbe comune: “Hi, mate.”).

Fair dinkum – le origini, non molto chiare, di un’espressione comune nell’inglese australiano

Le origini dell’espressione sono incerte. Alcuni siti suggeriscono che si tratti di un termine di origine cinese.
Un momento: cinese? Che cosa ci fa una parola di origine cinese nell’inglese australiano? Nulla è casuale e la risposta è che nel XIX secolo diversi cercatori d’oro cinesi erano andati in cerca di fortuna in Australia!

Un’altra fonte deriva invece l’espressione fair dinkum dal dialetto delle East Midland inglesi: in quel caso, dinkum significava originariamente “work.”

Qualunque sia l’origine dell’espressione, “fair dinkum” si usa per parlare di qualcosa che è vero, genuino, sincero, aderente alla verità. Per esempio:

They beat us fair dinkum.

Fair dinkum, mate. That jacket has seen better days.

Inglese australiano: i sostantivi terminanti in -o e -ie

Una lingua è il riflesso della cultura all’interno della quale è parlata. Oppure, una lingua influisce sulla cultura all’interno della quale è parlata. O forse potremmo dire che entrambe le cose sono vere allo stesso tempo. Fatto sta che l’informalità, una caratteristica tipica della cultura australiana, si riflette anche nelle espressioni linguistiche, in modo particolare nelle abbreviazioni dei sostantivi:

da journalist – journo

da politician – pollie

da Australian – Aussie

da afternoon – arvo

da barbecue – barbie

Il modo migliore per entrare in contatto con l’inglese australiano? Un soggiorno di studio in Australia!

Think Global, Act Local”: per diventare, in altre parole, cittadini globali protagonisti della società di oggi è essenziale approfondire le proprie competenze linguistiche e comunicative, ma anche entrare in contatto con culture e stili di vita diversi dal nostro. Avendo un tale bagaglio di esperienze, potremo fare davvero la differenza nel luogo in cui viviamo!

Questo è il principio alla base delle nostre attività ed è per questo che proponiamo agli studenti italiani una grande occasione di toccare con mano l’inglese australiano e la cultura Aussie: un trimestre in un college di Darwin, città di mare del Northern Territory, nell’Australia settentrionale, che gode di un meraviglioso clima tropicale.

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO E PER PARTIRE A LUGLIO 2019!

Questo post è rosso, come la terra rossa tipica dell’Australia e come la forte spinta motivazionale che incita i nostri studenti più ambiziosi ad andare a studiare l’inglese dall’altra parte del mondo, downunder!